VALVOLE SOVRAPRESSIONE

Le valvole di sovrapressione (o  limitatrici di pressione) hanno la funzione di proteggere i sistemi e le condotte contro eventuali sovrappressioni o picchi di pressione.
La terza via d’uscita, stampata direttamente sul corpo valvola, ne permette l’installazione sulla linea principale.
La conformazione interna del corpo valvola consente una minima perdita di carico quando la valvola è nella posizione di apertura.

Funzione
La pressione della molla tiene premuta la membrana sulla sede di tenuta; nel caso la pressione della linea supera il valore di taratura preimpostato la valvola si apre.

Caratteristiche

  • Tutte le parti a contatto con il fluido sono realizzate in materiali plastici altamente resistenti
  • La membrana separa la parte attuatore dalla sezione di passaggio del flusso
  • La pressione di esercizio è tarata attraverso una vite di regolazione e fissata con un dado di bloccaggio
  • La conformazione della corpo valvola permette di ottenere basse perdite di carico
  • Non è necessaria alcuna energia ausiliaria per azionare la valvola
  • La valvola è esente da manutenzione e può essere installata in qualsiasi posizione

Materiali costruttivi

  • Corpo in PVC, membrana in EPDM
  • Corpo in PP, membrana in EPDM o EPDM rivestito PTFE
  • Con corpo in PVDF, membrana in EPDM rivestito PTFE

Limiti temperature di esercizio

  • PVC: 0 °C ÷ +60 °C
  • PP: -10 °C ÷ +80 °C
  • PVDF: -20 °C ÷ +100 °C

Dati tecnici

  • Tipo V 185: (DN 10 ÷ DN 50), PN 10, campo di regolazione: 0,5 ÷ 10 bar
  • Tipo V 85: (DN 65 ÷ DN 80), PN 6, campo di regolazione: 1 ÷ 6 bar
  • Tipo V 85: (DN 100), PN 4, campo di regolazione: 1 ÷ 4 bar

Download scheda tecnica ⇒ Valvole sovrapressione

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.